Contenuto principale

Messaggio di avviso

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca Qui per ulteriori informazioni.

LaCollina small

Il 10 marzo gli alunni delle classi 2^D e 2^F si sono recati in visita alla Comunità di Recupero “La Collina” a Serdiana, che offre ai condannati, soprattutto minorenni, un'alternativa al carcere.

E' stato l'ultimo step di un percorso iniziato con il progetto “La scuola e il difficile cammino della legalità”, che è proseguito con la somministrazione di un questionario sui temi della legalità vista con gli occhi e l'esperierienza degli adolescenti e conclusasi con un incontro tenuto dai rappresentanti delle Forze dell'Ordine e la visita al Carcere Minorile di Quartucciu.

La visita a "La Collina" è nata proprio per far vedere come si può veramente affrontare un percorso di recupero, in maniera diametralmente opposta alla cruda realtà della detenzione carceraria, e i ragazzi guidati dalle Prof.sse Silvia Loi  e Rita Scillieri e dal Dirigente Scolastico sono rimasti molto colpiti da dal progetto sviluppato da Don Cannavera: osservanza di regole, acquisizione di responsabilità e un piano personalizzato di recupero sociale con percentuali di successo incredibili.

Hanno visitato la struttura, hanno ascoltato alcune tristi testimonianze, hanno fatto molte domande e alla fine hanno voluto raccontarci le loro impressioni.

Clicca per leggere le loro impressioni