Contenuto principale

Messaggio di avviso

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca Qui per ulteriori informazioni.

Genere00Una mattinata densa di sollecitazioni e di spunti di riflessione quella del 6 dicembre scorso, in cui si è svolto, presso il Centro Risorse del nostro Istituto, l’intervento delle giornaliste dell’Associazione GiULia (Giornaliste Unite Libere Autonome), Susi Ronchi, Veronica Nedrini, Paola Cireddu e Benedetta Pintus, destinato agli alunni della 4°AFM e 5°AE, sui temi della diseguaglianza di genere, in particolare nel linguaggio e nei media, e della violenza nei confronti delle donne.

Veronica Nedrini, ha evidenziato i limiti di un linguaggio sessista, veicolo di discriminazione e di stereotipi, mentre Susi Ronchi, ha focalizzato l’attenzione sulla narrazione mediatica relativa alla violenza sulle donne rilevando la responsabilità dei mezzi d’informazione nel riferire spesso la notizia in modo distorto. 

Paola Cireddu, ha posto l'accento sulla difficoltà da parte delle donne nell’ottenere notorietà e riconoscimento come registe, ruolo così prestigioso e complesso e Benedetta Pintus, ha poi interagito con i ragazzi cercando di coinvolgerli nella ricerca dei termini per definire i diversi tipi di violenza psicologica, fisica, verbale ed economica.

Clicca per leggere l'articolo completo

Clicca per vedere altri scatti dell'incontro