SeguendoUnFilo small

 

Le classi 4^AT e 5^AT il 30 marzo hanno partecipato ad una interessante iniziativa dell’ associazione Lioness Club, un percorso di creatività, al Centro Comunale d’Arte e Cultura Il Ghetto di Cagliari. Importanti nomi del settore artigianale sardo hanno illustrato le loro produzioni artistiche di eccellenza, a partire dall’utilizzo di materie prime locali come la lana e il cotone sino al baco da seta e al bisso

Lo stilista Luciano Bonino ci racconta con orgoglio che dagli anni ’60, sperimenta e si dedica alla creazione di uno “stretto connubio tra moda e costume”. Il suo lavoro, che poggia le basi sulle origini spagnole del costume sardo, sull’iconografia, sui materiali e sugli stili tradizionali che reinventa, ha l'obiettivo di portare la cultura secolare sarda nella contemporaneità, coniugando moda e costume tradizionale.

Le sorelle Pes di Sant’Antioco, maestre di tessitura e di bisso, condividono con noi la loro esperienza di vita professionale, che le ha viste partecipi oltre che della produzione di artefatti anche della loro partecipazionea mostre e a corsi Organizzati dall’ESIT, come insegnanti di tessitura. Si tratta di produzioni artistiche di antichissima origine che riscuotono grande interesse a livello internazionale.

Anche Orgosolo, grazie al genio creativo di Maria Corda, ci ha regalato il piacere di scoprire i segreti produttivi della seta. Ci racconta che ancora oggi, dopo 200 anni di storia, si alleva il Baco da seta di razza “Orgosolo”, da cui si ottiene la seta per confezionare poi al telaio “su lionzu”, copricapo del costume tradizionale femminile locale, che le nostre alunne Federica e Giorgia hanno avuto l’onore di indossare per l’occasione.

Gli studenti ascoltano con grande attenzione la descrizione di tutte le fasi del processo lavorativo, che Maria Corda racconta con dovizia di particolari e con ammirabile passione, quella di un’arte che sembra voglia custodire gelosamente, perché non muoia mai!

L’attività, alla quale abbiamo partecipato è stata di particolare importanza per un approfondimento di tematiche oggetto di interesse turistico, per la promozione sia del prodotto che del territorio sardo, nell’ambito delle strategie di marketing. Ringraziamo per l’invito all’iniziativa, la Presidentessa della Lioness Club di Cagliari, la Prof.ssa Mancusi.

Clicca per vedere altre foto dell'evento